BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

FIAT/ Camusso (Cgil): Marchionne insulta il Paese. E il governo tifa contro i lavoratori

Marchionne_ManiR400.jpg(Foto)

 
A proposito dell’esclusione della Fiom dai diritti di rappresentanza sindacale in seguito alla sua decisione di non sottoscrivere l’accordo siglato a Mirafiori dagli altri sindacati, ha sottolineato come Fiom e Cgil debbano «stare dentro le fabbriche per costruire tutele, prospettive e posizioni»; in caso contrario, «diventiamo dipendenti non aiutati da altri, dipendenti dai tempi dei magistrati» e «si definisce un vuoto».

© Riproduzione Riservata.