BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCUOLA/ Usb, il 10-11 gennaio sciopero dei bidelli

La Usb Lavoro privato ha indetto due giorni di sciopero nazionale per lunedì 10 e martedì 11 gennaio, giorni di riapertura delle scuole, per protestare contro i tagli agli appalti di pulizia decisi dal Ministero dell'Istruzione.

scuola_bambiniR375_04set08.jpg (Foto)

La Usb Lavoro privato ha indetto due giorni di sciopero nazionale per lunedì 10 e martedì 11 gennaio, in occasione della riapertura delle scuole, per protestare contro i tagli agli appalti di pulizia decisi dal Ministero dell'Istruzione.

«In questi giorni – ha spiegato Carmela Bonvino, della federazione nazionale Usb Lavoro privato – il Miur per il 2011 decide di continuare sulla strada degli appalti di pulizia nelle scuole ma con il nuovo appalto al ribasso, che porterà a un peggioramento del servizio e un disastro occupazionale con cassintegrazione, licenziamenti e riduzioni drastiche degli orari lavorativi e maggiori carichi di lavoro per i 14.000 ex-lsu (lavoratori socialmente utili, ndr) nelle scuole».