BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PENSIONI/ La scheda, il sistema contributivo pro rata: cos’è e come funziona la riforma di Elsa Fornero

Elsa Fornero (Foto Imagoeconomica) Elsa Fornero (Foto Imagoeconomica)

Immediata: il contributivo deve entrare in vigore subito, il 1° gennaio 2012. Universale: il sistema deve essere applicato a tutti i lavoratori, siano essi uomini, donne, dipendenti, autonomi, professionisti o politici. Pro rata: significa che il metodo riguarderà soltanto l’anzianità futura, indipendentemente dal numero di anni residui di attività. Non è quindi in discussione l’anzianità pregressa, così come i trattamenti di chi è già in pensione. L’introduzione del sistema contributivo, secondo Elsa Fornero, darebbe risparmi immediati di alcuni miliardi di euro l’anno e darebbe un incentivo ai lavoratori di restare a lavorare.

La riforma di Elsa Fornero si completerebbe con l’innalzamento dell’età per andare in pensione (fissata nel 1995 nella fascia 57-65 anni) a 63-70 anni. Cosa che permetterebbe di portare nel 2026 l’età pensionabile sopra i 67 anni su cui finora l’Italia si è impegnata nella sua lettera all’Ue.

© Riproduzione Riservata.