BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

PENSIONI/ Treu (Pd): senza anzianità e quote, vi spiego come abbattere lo “scalone”

Foto Imagoeconomica Foto Imagoeconomica

«Credo che si possano  trovare le risorse gravando di meno sulle pensioni medio-basse e incidendo di più su quelle alte, sui grandi patrimoni, sui capitali scudati o grazie al gettito derivante dall’asta delle frequenze». Restano da capire le intenzioni del ministro Fornero. «Ci ha garantito di essere disponibile a modificare la riforma, a patto che non vengano toccati i saldi». Quindi, cambiamenti in meglio sono ancora possibili. «Oltretutto - conclude Treu - in questo momento, tra i partiti, si sta lavorando con una certa armonia. Anche se, su alcuni aspetti, come l’asta per le frequenze, trovare un accordo bipartisan sarà decisamente dura...».  

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.