BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LAVORO/ Cresce la produzione industriale. Bce ottimista sul tasso di disoccupazione

La produzione industriale è cresciuta nel 2010 e il ministro Sacconi, oltre che la Bce, appare più ottimista anche sull’occupazione

Foto Imagoeconomica Foto Imagoeconomica

Secondo i dati dell’Istat resi noti oggi, la produzione industriale nella media dell’intero 2010 è cresciuta del 5,5% (dato grezzo) su base annua, tornando a salire dopo due anni in calo, con il 2009 che aveva registrato un vero e proprio tonfo (-18,4%). Tuttavia, aggiunge l'Istituto, rimane un ampio divario rispetto ai livelli pre-crisi. La produzione industriale a dicembre 2010 ha registrato un lieve aumento rispetto a novembre, pari al +0,3%, mentre è cresciuta dell’8,7% (dato grezzo) rispetto a dicembre 2009.

Il dato è stato così commentato dal ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi: “La produzione sta crescendo. Questo è un buon indicatore che si accompagna con la diminuzione della cassa integrazione e l’aumento delle ore di lavoro”. “La ripresa si conferma, anche se selettiva e moderata, ma quello che conta è che c’è”.