BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

CGIL/ Probabile uno sciopero generale

La Cgil potrebbe decidere in tempi brevi di proclamare uno sciopero generale. Il direttivo è riunito da ieri e oggi è probabile la decisione

Susanna Camusso (Foto Imagoeconomica)Susanna Camusso (Foto Imagoeconomica)

La Cgil potrebbe decidere in tempi brevi di proclamare uno sciopero generale. Nella relazione al direttivo, iniziato ieri e ancora in corso, il segretario generale del sindacato, Susanna Camusso, secondo quanto si apprende, avrebbe chiesto al parlamentino dell’organizzazione un mandato alla segreteria confederale per proclamare lo sciopero generale o per indire una nuova manifestazione nazionale da tenersi un sabato.

Già ieri, Susanna Camusso aveva sottolineato la necessità di proseguire la mobilitazione avviata con marce per il lavoro e la campagna per le regole sulla democrazia e la rappresentanza. Bisognerà quindi valutare se all’interno del sindacato di Corso d’Italia esistono le condizioni per arrivare allo sciopero generale che da tempo chiede la Fiom.