BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAVIA/ Muore un operaio schiacciato da un escavatore

L'esplosione alla fabbrica di Paderno Dugnano L'esplosione alla fabbrica di Paderno Dugnano

Pareva, fino a poche settimane fa, che le sue condizioni fossero gravi ma stabili. Poi ha subito un inesorabile tracollo. A nulla sono valse le cure dei medici e i numerosi interventi effettuati, con una media di due alla settimana. Il 18 gennaio si era spento un altro degli operai rimasti ustionati nell’incendio della Eureco Spa, Salvatore Catalano, di 55 anni.

 

Gli altri due operai morti erano Sergio Scapolan e Harun Zeqiri. Altri due lavoratori, infine, ricoverati al Niguarda con ferite da ustione meno gravi sono stati curati con successo e dimessi nelle scorse settimane. Altri due operai erano ricoverati al Niguarda con ferite meno gravi: nel loro caso le ustioni, che coprivano dal 30% al 35% del corpo, sono state trattate con successo dai chirurghi e i due lavoratori sono stati dimessi nelle scorse settimane.

© Riproduzione Riservata.