BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

LAVORO/ Istat: tasso di disoccupazione a febbraio in calo all’8,4%. Tra i giovani scende al 28,1%

L’Istat ha diffuso oggi le stime preliminari sul tasso di disoccupazione nel mese di febbraio 2011 e i dati definitivi sul quarto trimestre del 2010

Foto ImagoeconomicaFoto Imagoeconomica

L’Istat ha diffuso oggi le stime preliminari sulla disoccupazione nel mese di febbraio 2011 e i dati definitivi sul quarto trimestre del 2010. A febbraio il tasso di occupazione è stato pari al 56,7%, invariato rispetto a gennaio e in calo dello 0,3% rispetto all’anno precedente. Gli occupati sono stati paria a 22.814mila unità, in aumento dello 0,1% (+17mila unità) rispetto a gennaio e in diminuzione dello 0,3% (-65mila unità), rispetto a febbraio 2010. La diminuzione riguarda la sola componente maschile.

Il tasso di disoccupazione si attesta all’8,4%, con una diminuzione dello 0,2% rispetto a gennaio e dello 0,1% su base annua. Il tasso di disoccupazione giovanile scende al 28,1% con una diminuzione congiunturale dell’1,3%. Il numero dei disoccupati è stato pari a 2.088mila unità, in diminuzione del 2% (-43mila unità) rispetto a gennaio. Su base annua, la diminuzione del numero di disoccupati è dell’1% (-21mila unità). Gli inattivi tra i 15 e i 64 anni aumentano dello 0,1% (21mila unità) rispetto al mese precedente. Il tasso di inattività, dopo la crescita dei tre mesi precedenti, resta stabile al 38%.