BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ISTAT/ Disoccupazione in calo all’8,1%. Quella giovanile scende al 28,5%

Foto Fotolia Foto Fotolia

L’occupazione maschile è in diminuzione rispetto a marzo dello 0,2% (-26.000 unità) e dello 0,9% su base annua; quella femminile è in diminuzione dello 0,5% (-46.000 unità) rispetto al mese precedente e in aumento dell’1% nei dodici mesi. Il tasso di occupazione maschile (67,3%) diminuisce dello 0,2% nell’ultimo mese e dello 0,7% su base annua; quello femminile (46,5%) fa registrare una diminuzione congiunturale dello 0,2% e un aumento di pari entità in confronto ad aprile 2010.

Il tasso di disoccupazione maschile (7,3%) diminuisce dello 0,2% rispetto a marzo e dello 0,6% su base annua. Il tasso di disoccupazione femminile (9,1%) diminuisce rispetto allo scorso mese dello 0,1% e dello 0,6% in termini tendenziali. Gli uomini inattivi aumentano dell’1,4% in confronto al mese precedente (76.000 unità) e del 4,4% su base annua. Anche le donne inattive registrano una variazione positiva sia nel confronto congiunturale (+0,8% pari a 76.000 unità), sia nei dodici mesi (+0,7%).

© Riproduzione Riservata.