BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

CONTRATTI/ Tremonti e Marcegaglia al convegno dei giovani imprenditori

Il ministro dell’Economia Giulio Tremonti e la presidente di Confindustria Emma Marcegaglia chiudono con i loro interventi la quarantunesima edizione del copnvegno dei giovani imprenditori

Giulio Tremonti (Ansa)Giulio Tremonti (Ansa)

Il ministro dell’Economia Giulio Tremonti e la presidente di Confindustria Emma Marcegaglia chiudono con i loro interventi la quarantunesima edizione del convegno dei giovani imprenditori a Santa Margherita Ligure. Tremonti invita tutti alla prudenza, perché “la crisi non è finita”, ma il tema centrale è stato quello dell’occupazione, dei giovani e del mercato del lavoro. Secondo il ministro dell’Economia è in atto un abuso dei contratti a tempo determinato e spesso la flessibilità rischia di diventare precarietà: “Un conto è la flessibilità e un conto è l’abuso del tempo determinato. Sarebbe un bene se ci fosse un limite a queste forma contrattuali”, aggiungendo che il sistema produttivo sarebbe più moderno se fosse aziendale nella contrattazione e meno arbitrario nella sequenza dei contratti determinati. Il leader di Confindustria Emma Marcegaglia fa sapere però che la soluzione non risiede nei contratti a tempo indeterminato per tutti, come è avvenuto nella scuola, perché altrimenti “applicheremmo la regola dell’anzianità, delle amicizie, dei diritti acquisiti, visto che spesso in Italia non conta quello che si sa ma quello che si conosce”.