BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

IL CASO/ Un nuovo corso per cercare lavoro tra i numeri

Foto ImagoeconomicaFoto Imagoeconomica

Per questo la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca propone un nuovo Master Universitario di primo livello in Business Intelligence e Sistemi di Supporto alle Decisioni. Il master, organizzato in partnership con il Centro di ricerca CRISP e Accenture S.p.A., si pone come obiettivo la formazione di personale specializzato nell’utilizzo delle tecniche di Business Intelligence a supporto dei processi decisionali, sia all’interno delle aziende, sia nel settore pubblico.

Un percorso di studi che - come dichiara il Prof. Mario Mezzanzanica, direttore del master e docente di Sistemi di elaborazione delle informazioni in Bicocca, - «è nato con l’obiettivo di rispondere a un’esigenza: quella di sviluppare figure professionali dedicate a una moderna gestione delle informazioni. Il valore che tali competenze possono generare si esprime in molti modi: in termini accessibilità e trasparenza per gli stakeholder innanzitutto, ma anche per misurare la performance di azioni di mercato, supportare decisioni strategiche, segmentare i clienti o analizzare la domanda al fine di individuare nuovi prodotti e servizi.

Il master si rivolge ai laureati, o con diploma universitario triennale, preferibilmente in discipline scientifico-economiche, e propone una formazione interdisciplinare che comprende competenze di statistica, informatica, management e organizzazione aziendale. Essendo altamente professionalizzante, il legame con enti, aziende e istituzioni è molto forte: il master infatti prevede 300 ore di stage, oltre a 360 ore di lezioni ed esercitazioni, e la presentazione di testimonianze e casi aziendali da parte di professori e manager».

Il programma didattico e il bando, che illustra le modalità di iscrizione (sarà possibile iscriversi dal 3 ottobre al 15 novembre 2011), sono scaricabili dal sito dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, presso l’area “Master Universitari di I livello”.

 

(Stefano Rizza)

© Riproduzione Riservata.