BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LAVORO/ Istat: tasso di disoccupazione stabile all’8%. Quello giovanile scende al 27,8%

Foto Imagoeconomica Foto Imagoeconomica

A giugno 2011 gli occupati erano 22.917 mila unità, in diminuzione dello 0,1% (14.000 unità) rispetto a maggio, ma in aumento dello 0,1% (31.000 unità) rispetto a giugno 2010. L’occupazione maschile è rimasta stabile sia rispetto a maggio che su base annua; quella femminile è invece diminuita dello 0,2% (19.000 unità) in confronto a maggio e cresciuta dello 0,4% nei dodici mesi.

Gli inattivi tra i 15 e i 64 anni sono aumentati dello 0,1% (22.000 unità) rispetto al mese precedente e il tasso di inattività si è attestato al 38,1%. Gli uomini inattivi sono aumentati dello 0,3% in confronto al mese precedente (19.000 unità) e dell’1,8% su base annua. Le donne inattive non registrano variazioni nel confronto congiunturale, ma aumentano nei dodici mesi dello 0,7%.

© Riproduzione Riservata.