BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

PENSIONI/ Esodati. Cazzola: la tassa del 3% sui "ricchi"? Meglio un fondo ad hoc

InfophotoInfophoto

Resta da capire perché non si decida di percorrere la strada suggerita dall’onorevole Scandroglio: tassare il gioco d’azzardo fino a ottenere la somma necessaria per salvaguardare tutti gli esodati. Laddove il gettito dovesse diminuire, tanto meglio: significa che ci saranno meno giocatori. «Purtroppo, se il gettito si riducesse per la tassazione - spiega Cazzola - si rischierebbe di favorire sacche di criminalità e di gioco d’azzardo “in nero”».

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.