BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

PENSIONI/ Esodati. Bobba (Pd): ora il Senato può "salvarne" altri

foto Infophotofoto Infophoto

Sul tema esodati, rimane però ancora da sciogliere il nodo spinoso che riguarda quei lavoratori che tecnicamente non sono stati considerati dal Governo come tali. «Sono rimasti fuori dalla platea - spiega Bobba - coloro che non rientrano nella definizione di esodati e, cioè, chi ha perso il lavoro o per chiusura o per fallimento dell'azienda nel 2011. Questo è l'unico punto critico che è rimasto e su cui si cercherà di metter mano al Senato dove, presumibilmente, verranno poste delle modifiche. Oggi abbiamo chiuso un capitolo e, in futuro, cercheremo di salvaguardare anche questi lavoratori ancora nel limbo».

Dove reperire i fondi? «La nostra idea è sempre la stessa - prosegue Bobba -, cioè porre un contributo di solidarietà sui redditi dai 150mila ai 300mila euro e un secondo “fondo di riserva” con un aumento dell'accise sui tabacchi».

© Riproduzione Riservata.