BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

ESUBERI DIPENDENTI PUBBLICI/ Pirani (Uil): tre mosse per evitare i soliti tagli lineari

InfophotoInfophoto

Costi standard, lotta alle clientele e, infine, un terzo, fondamentale criterio: «Si dovrebbe metter mano ai piani industriali delle pubbliche amministrazioni, applicando le regole del privato al pubblico. Pure in materia di licenziamenti. Anche se, a onor del vero, la materia è già regolata in maniera analoga. Eppure, a oggi, quanti licenziamenti sono stati fatti? Pochissimo. Non per mancanza di regole, ma per assenza di volontà e predisposizioni al clientelismo». 

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.