BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESUBERI DIPENDENTI PUBBLICI/ Gentile (Cgil): una norma “farà fuori” anche 40mila precari

Infophoto Infophoto

Tagliare altrove sarebbe stato possibile a doveroso. «Ancora non è stato messo mano al sistema spesso tutt’altro che lineare degli appalti pubblici  e a quello delle consulenze. Né, tantomeno, alla duplicazione di quelle numerosissime strutture, presenti a ogni livello, che si occupano delle stesse identiche questioni. Un semplice processo di riorganizzazione della macchina amministrativa, volto a tagliare gli sprechi effettivi, avrebbe consentito di risparmiare 6-7 miliardi di euro senza per questo inficiare la bontà dei servizi per i cittadini». 

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.