BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PENSIONI/ Esodati e ricongiunzioni. Proietti (Uil): si poteva fare di più

Fotolia Fotolia

Nei processi che sin qui si sono determinati, meriti e colpe vanno ripartiti in maniera precisa: «Abbiamo constatato una posizione di assoluta chiusura da parte del Governo e del ministro Fornero che, solo oggi, si accorge di aver fatto un grave errore; se avesse dato ascolto alle Parti sociali, e si fosse degnata di convocare dei tavoli di lavoro, si sarebbe immediatamente resa conto della portata del problema. Giudichiamo, invece, positivamente l’azione del Parlamento. Le risposte che, fino a oggi, siamo riusciti a costruire le dobbiamo anche ai gruppi parlamentari che, indistintamente, si sono presi a cuore il problema». 

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.