BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

LAVORATORI ESODATI/ Chi sono e cosa prevede il decreto Milleproroghe. Scheda

Fotolia Fotolia

Ecco cosa dice l’emendamento al decreto Milleproroghe: «sono inclusi tra i soggetti interessati alla concessione del beneficio di cui al comma 14 del medesimo articolo 24, come modificato dal presente articolo, oltre ai lavoratori di cui allo stesso comma 14, anche i lavoratori il cui rapporto di lavoro si sia risolto in data antecedente al 31 dicembre 2011, in ragione di accordi individuali sottoscritti anche ai sensi degli articoli 410, 411 e 412-ter del codice di procedura civile, o in applicazione di accordi collettivi di incentivo all’esodo stipulati dalle organizzazioni comparativamente più rappresentative a livello nazionale». Resta il fatto che la data di cessazione del rapporto di lavoro deve risultare da elementi certi e oggettivi come le «le comunicazioni obbligatorie agli ispettorati del lavoro o ad altri soggetti equipollenti, indicati nel medesimo decreto ministeriale».

© Riproduzione Riservata.