BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

PENSIONI/ Milleproroghe. Cantone (Spi-Cgil): esodati e precoci "vittime" di una riforma iniqua

Fotolia Fotolia

La Fornero, si è impegnata a riaprire la partita in un provvedimento ad Hoc. «Mi auguro - dice la Cantone - che mantenga la promessa. Finora, abbiamo assistito ad trattativa decisamente anomala». La sindacalista ci tiene a chiarire, infine, che anche chi è già in pensione sta subendo dei veri e propri torti. «Il blocco dell’indicizzazione all’inflazione delle pensioni pari ad almeno 3 volte il minimo farà sì che molti pensionati si trascineranno, nel tempo, una perdita di 3-400 euro all’anno. Noi avevamo proposto di bloccare la rivalutazione per i trattamenti pari ad almeno 5 volte il minimo».

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.