BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

RIFORMA LAVORO/ Camusso: siamo sereni, fondamentale il ruolo del Parlamento

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Secondo il leader di Cisl, infatti, la riforma «non è credibile se si lascia intendere che attraverso il canale economico si possa inserire in modo surrettizio altri tipi di licenziamenti». Infine il commento di Angeletti per la Uil, secondo cui il governo è stato riguardo la riforma «abbastanza equilibrato», cercando, «senza riuscirci totalmente, di mediare tra istanze del mondo delle imprese e le nostre istanze».

© Riproduzione Riservata.