BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

Bisogna aiutare le aziende nella formazione

InfophotoInfophoto

Da questo punto di vista le Agenzie per il lavoro - attraverso l’utilizzo del contratto di apprendistato in somministrazione - potranno svolgere un compito di crescente importanza. Innanzitutto, evolvendo loro stesse verso un ruolo più attivo nel farsi carico dello sviluppo della professionalità della persona attraverso i rapporti di lavoro flessibili di cui le aziende hanno bisogno. Va sottolineato che ciò sarà tanto più possibile quanto più queste saranno capaci di gestire i percorsi di sviluppo degli apprendisti, impiegandoli su più contratti di somministrazione in aziende diverse, attraverso un impegno formativo continuo.

In secondo luogo, l’intervento delle Agenzie può contribuire in modo significativo a sgravare le imprese da compiti non “core”, quali le pratiche amministrative, ed educarle a un utilizzo della formazione più adeguato, supportandole nella costruzione di percorsi di formazione a basso costo ed in grado di generare valore in azienda.

Da ultimo, se le Agenzie sapranno interpretare correttamente il proprio ruolo di intermediari, di infrastrutture competenti sul territorio, potranno fornire un contributo insostituibile alle persone nella costruzione della propria employability.

Solo a queste condizioni l’apprendistato potrà rappresentare non solo uno strumento trasparente e rigoroso, non solo una forma di rapporto lavorativo equo tra le parti, ma soprattutto un indispensabile strumento in grado di favorire la crescita del nostro Paese.

© Riproduzione Riservata.