BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PENSIONI/ Esodati. Centrella: (Ugl): la proposta Cazzola? Ora sarebbe solo una "beffa"

Infophoto Infophoto

C’è, in particolare, qualcosa che non torna: «Il ministro era perfettamente a conoscenza dei numeri esatti. Contesta i dati dell’Inps, denunciando il fatto che, oltre a non essere giusti, sono stati comunicati prima alla stampa che  a lei. Mentre, in questi mesi, ha affermato che erano in corso le procedure per stabilire quanti fossero effettivamente. Ebbene, è  impossibile che non lo sapesse. I verbali degli accordi, infatti, vengono comunicati al ministero del Lavoro». Come se non bastasse, i numeri dell’Inps e quelli dei sindacati coincidono: «Stando a questi verbali, noi, da tempo, le avevamo fatto presente che gli esodati erano più di 350mila; un ordine di grandezza compatibile con quello dell’Inps». 

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.