BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

LICENZIAMENTO STATALI/ L’esperto: tra pubblico e privato c'è una parità "nascosta"

InfophotoInfophoto

A complicare il quadro, paradossalmente, potrebbe intervenire proprio la riforma della Fornero. «Nella riforma del lavoro si parla di applicabilità della disciplina anche al lavoro pubblico. Una norma sostiene che i medesimi principi vadano applicati in entrambi i comparti, salvo affermare che, per quanto concerne il pubblico, sarà necessario, in futuro, emanare dei decreti che provvederanno a stabilire le modalità attuative concrete». Si tratta di un grosso problema. «La norma, infatti, non è esplicita e rischia di determinare una situazione poco chiara. In sostanza, non sappiamo, una volta che l’articolo 18 sarà stato riformato (sempre che la riforma venga approvata dal Parlamento e diventi legge dello Stato), se sarà esteso, effettivamente, anche al pubblico impiego. O se il pubblico impiego andrà avanti con le vecchie leggi. Quella norma, in fase interpretativa, darà agli avvocati un sacco di lavoro in più».

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.