BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPENDING REVIEW/ Statali e prepensionamenti. Baratta (Cisl): una verifica può evitare nuovi esodati

Infophoto Infophoto

Ma al governo, di tutto ciò, pare non importi granché: «Non riusciamo a capacitarci di come possa pensare di sottrarre risorse al nostro Istituto Nazionale di Fisica Nulceare,lo stesso che ha contribuito alla recente scoperta del Bosone di Higgs». L’eventualità più realistica, quindi, resta il peggioramento dei fondamentali: «Il sistema italiano dipende molto dallo spread e dai vincoli della finanza italiana, certo. Ma anche dalla capacità di innescare processi virtuosi che rilancino l’economia reale. La spending review contiene diversi elementi che contribuiranno a ridurre il potere d’acquisto reale dei dipendenti pubblici. Non mi riferisco solo agli esuberi, ma anche al taglio dei buoni pasto o alla conferma del blocco della contrattazione. Significa che si acuirà la stretta sui consumi mentre la spirale recessiva continuerà a inasprirsi».

 

(Paolo nessi)

© Riproduzione Riservata.