BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

CGIL/ Camusso: dal governo Monti solo tagli e niente riforme. La Conferenza di programma

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

C'è stata poi la presentazione del nuovo Piano del lavoro, dopo quello che venne firmato nel lontano 194 da Giusepe Di Vittorio. Un Piano che secondo Camusso avrebbe un forte impatto su giovani e disoccupazione già nel biennio 2013-15 con un aumento dell'occupazione pari al 2,9% in più e un aumento del Pil del 31%.

© Riproduzione Riservata.