BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IL CASO/ La "benzina rosa" per far ripartire il lavoro in Italia

Infophoto Infophoto

Da questa voglia delle lavoratrici italiane di essere maggiormente partecipi e protagoniste nel mercato del lavoro si deve e si può ripartire. Difficilmente, infatti, ci potrà essere crescita se le imprese non riusciranno a sfruttare al meglio le competenze, la voglia di sviluppo professionale e le sensibilità e specificità del genere femminile.

Un elemento, questo, che sprona, quindi, la politica e le parti sociali a scommettere e puntare in maniera sempre più convinta, a partire dalle misure sul tavolo in questi giorni, sulla definizione di moderne e innovative politiche di “armonizzazione” dei tempi di lavoro e della cura familiare.

 

In collaborazione con www.amicimarcobiagi.com

© Riproduzione Riservata.