BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IDEE/ La “scuola” per imparare a diventare leader

Fotolia Fotolia

Tra gli elementi che incidono sulla leadership, oltre all’impegno personale vi è la credibilità, che rappresenta la quintessenza di una vera leadership; purtroppo non si può, se non indirettamente, educare le persona a sviluppare questa qualità. Una leadership efficace, si occupa anche di assicurare che i valori aziendali e quelli personali convergano, trovando sempre più una intersezione con la visione. Se pensiamo che la maggior parte della giornata e quindi della vita di una persona si svolge sul luogo di lavoro, possiamo concludere che è fondamentale la coincidenza o quantomeno la compatibilità tra i valori personali e quelli aziendali.

A questo punto diventa cruciale per l’individuo forgiare la proprie conoscenze e le proprie competenze distintive  attraverso la formazione in modo da poter trovare stabilità su qualunque piano e quindi in qualunque contesto. Ciò quindi può rappresentare la vita e il mondo lavorativo. Allo stesso tempo, attraverso i valori individuali, la personalità, gli hobby e la famiglia. La sfida personale e delle aziende, nei confronti dei propri dipendenti, deve essere far crescere egualmente sia la dimensione organizzativa che quella personale, senza trascurare nessuno degli aspetti, facendoli comprendere l’uno nell’altro.

Nei periodi di difficoltà in ambito lavorativo le pressioni esercitate dall’esterno così, saranno sorrette dai valori e dalle credenze individuali, senza portare al collasso della struttura. D’altro canto, quando ci saranno situazioni di difficoltà che coinvolgeranno la sfera personale, avendo certamente riflesso anche in ambito lavorativo, la stabilità degli aspetti organizzativi darà stabilità e certezza all’individuo. 

D’altra parte, nell’economia della conoscenza, l’unica vera fonte per l’innovazione per un’impresa è sempre più costituita dalle persone e oggi è cambiata la stessa struttura della forza lavoro, sempre più costituita da laureati e tecnici a elevata qualificazione e specializzazione. Stiamo assistendo a un vero e proprio downsizing della piramide gerarchica d’azienda. Quindi, lo sviluppo delle risorse umane rappresenta davvero uno dei fattori critici di successo.