BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

LAVORO/ A Roma il prossimo vertice sulla disoccupazione giovanile. Letta: incubo nazionale

Dopo Berlino e Parigi, la terza conferenza sulla disoccupazione giovanile si terrà a Roma “nella prima metà dell’anno prossimo”. Lo ha annunciato il premier Enrico Letta

Enrico Letta (InfoPhoto)Enrico Letta (InfoPhoto)

Dopo Berlino e Parigi, la terza conferenza sulla disoccupazione giovanile si terrà a Roma "nella prima metà dell’anno prossimo". Lo ha annunciato il premier Enrico Letta al termine del secondo vertice che si è tenuto in queste ore nella capitale francese: "E’ il segno che l'Europa ha finalmente messo la lotta alla disoccupazione giovanile al centro delle sue preoccupazioni – ha detto il capo del governo commentando il prossimo appuntamento capitolino -. È una vittoria che consideriamo nostra perché per noi la lotta alla disoccupazione giovanile é davvero il grande tema. Questo livello così alto è l'incubo che ci portiamo dietro da questa crisi”, un incubo "nazionale ma anche grande tema europeo, quindi credo che questa occasione dobbiamo sfruttarla al massimo, a partire dalle conclusioni di questa conferenza". Accogliendo la proposta del premier italiano, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha confermato durante la conferenza stampa al termine del vertice che "è nella responsabilità nazionale combattere la disoccupazione giovanile", mettendo a "disposizione dei fondi che possano essere utilizzati dai giovani", mentre secondo il presidente francese Hollande al momento le priorità devono essere "formazione e apprendistato, inserimento nel mondo del lavoro, creazione d'impresa".

© Riproduzione Riservata.