BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IL CASO/ Così Goya risolve la guerra tra Fiom e Fiat

Infophoto Infophoto

No, non è questo. La dichiarazione della Fiom è l’esempio tangibile di come il disuso o cattivo uso del proprio intelletto, come raffigurava figurava Goya, fa dell’uomo… a proposito, eccomi tornato alla memoria il titolo della tela: «el sueño de la razón produce monstruos», che vuol dire «il sonno della ragione genera mostri».

Un sindacato che si pone in questi termini sarà mai capace di interpretare e negoziare il vero bene dei propri iscritti, cioè dei lavoratori, e di un’Italia fondata sul lavoro? Lo dubito fortemente.

 

P.S.: Per dovere di cronaca devo aggiungere che nella mischia ci si è tuffato anche il Pd con i “Giovani Democratici di Crevalcore”. Indignati per la “minaccia” subìta dai lavoratori (minaccia?!?), incitano alla lotta; ecco il post: «A nome di tutto il Circolo dei Giovani Democratici di Crevalcore, vorrei esprimere solidarietà ai lavoratori della Magneti Marelli di Crevalcore. Condanniamo l’ennesima minaccia rivolta agli operai da parte di quei padroni che poco alla volta stanno togliendo tutti i diritti conquistati, con tanti sacrifici, dalle generazioni che ci hanno preceduto. Noi siamo con voi! Ci vediamo davanti ai cancelli come sempre per difendere i nostri diritti!!! (Il Segretario GD Crevalcore)». Ve lo immaginate che cosa sarebbero capaci di fare, questi, se avessero il governo del Paese o anche soltanto di un paese?

 

In collaborazione con www.amicimarcobiagi.com

© Riproduzione Riservata.