BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INPS/ Boom della cassa integrazione: in un anno +61,6%

Anche nel mese di gennaio 2013 il dato relativo alle richieste di cassa integrazione da parte delle imprese continua a crescere, anche se lievemente. A rilevarlo è l'Inps.

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Anche nel mese di gennaio 2013 il dato relativo alle richieste di cassa integrazione da parte delle imprese continua a crescere. Rispetto a dicembre dello scorso anno, infatti, secondo quanto rilevato dall’Inps, le ore complessivamente autorizzate hanno fatto registrare un aumento del +2,7%, passando da 86,5 milioni agli 88,9 milioni di gennaio 2013. Rispetto allo stesso periodo del 2012, invece, quando furono autorizzate 55 milioni di ore, l'incremento totale è del +61,6%. L’istituto di previdenza fa poi sapere che, analizzando nello specifico le diverse tipologie di prestazioni, gli interventi ordinari (Cigo) di gennaio 2013 fanno registrare un aumento del +18,5% rispetto al mese di dicembre 2012, passando da 26,6 a 30,9 milioni di ore. L’incremento è rilevante anche andando a paragonare i dati attuali (30,9 milioni di ore autorizzate) con quelli del gennaio di un anno fa (20,3 milioni): l’incremento sarebbe da attribuire maggiormente alle autorizzazioni nel settore industriale, aumentate del +53,7% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Il settore edile ha invece fatto registrare un aumento pari al +44,7%. Per quanto riguarda invece gli interventi in deroga (Cigd), nel mese di gennaio 2013 le ore complessive autorizzate sono 15,8 milioni, cifra sostanzialmente invariata rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, quando ne erano state autorizzate 13,3 milioni di ore. Un notevole decremento, pari al -41,1%, si registra invece se tale dato viene raffrontato con il mese di dicembre 2012, quando erano state autorizzate 26,8 milioni di ore complessive. Gli interventi straordinari (Cigs) di gennaio 2013 ammontano a 42,2 milioni di ore, con un incremento pari al +25,5% rispetto a dicembre 2012. Da notare che, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, le ore di cassa integrazione straordinaria sono di fatto duplicate, passando dai 21,4 milioni di gennaio 2012 ai 42,2 milioni di gennaio 2013 (incremento del 97%). E’ sempre l’Inps a comunicare che nel 2012 le domande di disoccupazione sono state 1.558.471, con un incremento del +14,26% rispetto al 2011, quando vi erano state invece 1.363.979 domande: di queste, 1.399.451 sono domande di disoccupazione ordinaria e speciale edile, 147.239 domande di mobilità e 11.781 domande di disoccupazione ordinaria ai lavoratori sospesi.