BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

PENSIONI/ Esodati. Cantone (Cgil): diventeranno più di 350mila. Tagliamo le spese militari

InfophotoInfophoto

I lavoratori che non disporranno più di ammortizzatori sociali diventeranno disoccupati. Molti di questi andranno, di conseguenza, a ingrossare le fila di coloro che hanno perso il lavoro e sono ormai troppo anziani per trovare qualcuno disposto ad assumerli, ma non abbastanza per andare in pensione.

 

Quindi?

Quindi, il vero problema consiste, anzitutto, nella riforma Fornero che obbliga indiscriminatamente a lavorare fino a 69 anni. Anzitutto, sarà dunque necessario modificare la nuova disciplina. 

 

Dove pensa che possano essere recuperate le risorse necessarie?

Tanto per cominciare, dall’introduzione di una patrimoniale. Inoltre, pensiamo che le spese militari possano essere drasticamente tagliate e destinate a sanare alcuni dei disastri provocati dal governo Monti.

 

Dopo aver manifestato di fronte al parlamento, le sembra che le forze politiche siano inclini a occuparsi della questione?

Me lo auguro. Capisco bene che, in questa fase, stanno pensando all’elezione del presidente della Repubblica e alla formazione del governo. Ma dare risposta alla situazione in cui versano migliaia di lavoratori e di famiglie è decisamente prioritario. 

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.