BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

IL CASO/ Maestri cercasi per "salvare" i giovani disoccupati

InfophotoInfophoto

Occorrono, inoltre, perché ciò sia possibile, tanti “maestri” del lavoro quotidiano, anche nelle forme più semplici, e di imprenditorialità, nonché la declinazione di adeguati e innovativi percorsi formativi che sappiano accompagnare efficacemente i tentativi di intraprendenza giovanile.

Solo, infatti, dalla buona o cattiva educazione della gioventù dipende un buon o triste avvenire della società ci ammoniva, oltre un secolo fa, Don Bosco. C’è da sperare che gli uomini di buona volontà che si incontrano, proprio in questi giorni, nella sua Torino non abbiano dimenticato questo prezioso insegnamento.

 

In collaborazione con www.amicimarcobiagi.com

© Riproduzione Riservata.