BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JOBS ACT/ "L'enigma" del primo decreto attuativo

Infophoto Infophoto

Questa decisione può essere letta, infatti, assieme a scelte come quella relativa ai patronati inserita nella Legge di stabilità, come un'importante apertura e un'attenzione per la tenuta della coesione sociale in un momento in cui l'Italia non è ancora uscita dal buio tunnel della crisi.

C'è da sperare, quindi che, nel 2015 si lavori per creare le condizioni per costruire un clima di maggiore fiducia nel Paese e aiutare la riduzione delle tensioni sociali. Questo sarebbe il più bel regalo che Matteo Renzi, questa volta in versione Babbo Natale, potrebbe lasciare sotto l'albero di milioni di italiani a partire da quegli oltre tre milioni che vivono il dramma della disoccupazione.

 

In collaborazione con www.amicimarcobiagi.com

© Riproduzione Riservata.