BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

ISTAT/ Quasi la metà dei pensionati prende meno di mille euro al mese

Secondo i dati dell'Istat nel 2013 circa il 41% dei pensionati ha percepito un assegno mensile inferiore ai mille euro, ecco tutti i dati relativi alla questione

Immagine di archivioImmagine di archivio

I dati Istat relativi al 2013 dicono che il 41,3% dei pensionati italiani prende un assegno mensile al di sotto dei mille euro al mese. Il 39,4% invece percepisce tra i mille e i duemila euro, il 13,7% tra duemila e tremila euro e infine c'è un 5,6% di pensionati ricchi che percepisce oltre tremila euro mensili, di cui il 4,3% di questi prendono tra tremila e cinquemila e l'1,3%, i ricchi d'Italia, oltre cinquemila euro mensili. Una discrepanza come si può notare impressionante. In Italia nel 2013 i pensionati erano 16,4 milioni e facendo la media il reddito risulta di 16.638 euro all'anno. La spesa per le pensioni sempre nell'anno passato è aumentata dello 0,7% Un pensionato su quattro ha meno di 65 anni, la metà dei pensionati ha tra i 65 e i 79 anni. Il 47,8% delle pensioni viene dato ai residenti nel nord Italia, il 20,5% al centro e il 31,8% nel sud Italia. 

© Riproduzione Riservata.