BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

JOBS ACT/ Colli-Lanzi (Gi Group): una "rivoluzione" nel lavoro che farà crescere l'Italia

Stefano Colli-Lanzi (Infophoto)Stefano Colli-Lanzi (Infophoto)

Laddove Garanzia giovani e altri progetti di politiche attive funzionano è perché le regioni hanno coinvolto ampiamente le Agenzie per il lavoro. Quelle che si sono limitate a gestire i Centri per l’impiego hanno partorito dei progetti inefficaci. Devo dire che questi pochi casi virtuosi sono serviti a far maturare il sistema delle Agenzie, che ora è anche culturalmente pronto per essere un partner affidabile. Ritengo che oggi ci sia un nucleo portante di Apl che ha maturato competenze e sia pronto a rispondere in modo adeguato alla sfida dello sviluppo delle politiche attive. Cosa che invece non vedo nel settore pubblico, dove lo sviluppo della tematica delle politiche attive non sta portando a una crescita di competenze nel sistema dei Centri per l’impiego.

 

(Lorenzo Torrisi)

© Riproduzione Riservata.