BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

RIFORMA PENSIONI/ Ecco i lavoratori di serie B che ne avrebbero bisogno

InfophotoInfophoto

Tuttavia - e qui sta l’effetto paradossale - un “minimale” per i parasubordinati c’è per l’accredito contributivo: affinché il collaboratore (o il professionista senza cassa, o l’associato, o il lavoratore occasionale) possa ottenere il riconoscimento dell’accredito di 1 giorno, di 1 mese o di 1 anno di contributi, è necessario che risulti pagato un importo di contributi non inferiore a questo minimo di legge. Per l’anno 2014, questo importo minimo di contributi da versare per ottenere il riconoscimento di 1 anno o 1 mese di accredito contributivo è pari rispettivamente a: 4.301,03 euro (di cui 4.189,32 euro ai fini pensionistici) e 358,42 euro (349,11 euro ai fini pensionistici) per i professionisti senza cassa che pagano l’aliquota del 27,72%; 4.456,19 euro (di cui 4.344,48 euro a fini pensionistici) e 371,35 euro (362,04 euro a fini pensionistici) per chi paga l’aliquota piena del 28,72%: 3.413,52 euro (tutto a fini pensionistici) e di 284,46 euro per chi paga l’aliquota ridotta del 22%.

Ciò significa che l’Inps, in presenza di un versamento di contributi per il 2014 pari almeno a 4.457 euro accrediterà al professionista senza cassa 1 anno intero di contributi; se il versamento è inferiore a tale soglia accrediterà tanti mesi quante volte l’importo di 371,35 euro entra in quello dei contributi effettivamente versati. Tradotto in compensi, per raggiungere il versamento minimo di contributi che, per l’anno 2014, consente di avere 1 anno di accredito contributivo, occorre avere guadagnato almeno 15.516 euro ossia 1.293 euro mensili. Il collaboratore che guadagna la metà, cioè 646 euro al mese (7.758 euro l’anno), è la ovvia conseguenza, deve lavorare due anni per avere dall’Inps il riconoscimento di 1 anno di contributi utili ai fini della pensione e di ogni altra prestazione cui sia richiesto un requisito di contribuzione (per esempio, l’una tantum in caso di disoccupazione). 

© Riproduzione Riservata.