BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JOBS ACT/ Lo sgambetto della Camera a Renzi e al lavoro

Giuliano Poletti (Infophoto) Giuliano Poletti (Infophoto)

Del resto, la necessità di tenere la contabilità delle proroghe anche in relazione a precedenti rapporto di lavoro (cinque in tutto) entra in conflitto con un altro caposaldo lungo cui si è formato il governo Renzi: semplificare le procedure e gli adempimenti burocratici nell’ottica di rendere il sistema Paese attrattivo per gli investitori, soprattutto internazionali. C’è ancora tempo per rimediare e per rivedere una modifica che, oltre rendere più complicata la flessibilità in entrata, di certo non aiuta l’Italia a recuperare competitività e, quindi, a ridurre la “piaga” della disoccupazione.

© Riproduzione Riservata.