BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPILLO/ Donne, lavoro, figli: la verità "nascosta" dal Wall Street Journal

Infophoto Infophoto

Le donne sentite dalla giornalista parlano di un desiderio mai emerso, di una pianificazione consapevole della propria vita che esclude i figli, della completa mancanza di trasporto per i bambini, della paura di perdere la propria libertà, individuale o di coppia. Tutti elementi che non hanno a che vedere con difficoltà subìte, con fattori discriminanti o con limitazioni imposte, ma sono il frutto di una lunga e alla fine vittoriosa tendenza culturale, che si è imposta anche nel nostro Paese: quella “childfree”. E questo malgrado il nostro tradizionale retroterra storico e sociale, che secondo l’articolo stigmatizzerebbe tuttora la scelta di non avere figli: scelta che tuttavia sembra preoccupare tanto persino il quotidiano Usa, di certo meno tradizionalista.

Piuttosto che cercare altrove le possibili cause per la disaffezione delle italiane verso la maternità, magari rispolverando qualche sempiterno luogo comune, varrebbe allora la pena interrogarsi su quello che le italiane hanno imparato a essere: non dalle loro famiglie, ma da una società, da una cultura, da un’epoca che della famiglia è sempre più nemica.

© Riproduzione Riservata.