BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PRIMO MAGGIO/ Tre storie per tornare a sperare nel lavoro

Infophoto Infophoto

Questo breve racconto si chiama Youth Guarantee l’ambizioso programma dell’Unione per contrastare la disoccupazione e l’inoccupazione giovanile a partire dai cosiddetti neet, ossia quei 7,5 milioni di giovani europei che non studiano, non lavorano e non sono coinvolti in un percorso di formazione professionale. Una partita che non possiamo non giocare e dobbiamo assolutamente vincere per poter immaginare un futuro per il nostro Paese e l’Europa.

Da questa opportunità, per molti aspetti unica, inoltre, può iniziare un altro racconto, come direbbe un famoso politico italiano, un’altra narrazione di un diverso modo di essere e di vivere l’esperienza sindacale e di aggiornamento e riflessione sul significato più autentico del primo maggio come festa di tutti i lavoratori.

 

In collaborazione con www.amicimarcobiagi.com

© Riproduzione Riservata.