BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RIFORMA PA/ I "consigli" dei dipendenti pubblici a Renzi e Madia

Marianna Madia (Infophoto) Marianna Madia (Infophoto)

Una vera e significativa riforma della Pubblica amministrazione passa anche, infatti, se non soprattutto, dalla capacità delle persone che vi lavorano di porsi come facilitatori dell’innovazione e promotori di una vera e propria rigenerazione della macchina dello Stato. Per fare ciò, tuttavia, è necessario che nuove competenze e nuovo capitale umano vengano, progressivamente, inseriti in un corpo anziano e sofferente.

È necessaria, però, perché ciò avvenga, una rivoluzione culturale profonda che renda nuovamente i nostri civil servant orgogliosi di quello che stanno facendo e che il pubblico impiego torni a essere vissuto come una delle colonne portanti della crescita del Paese e non, come è stato ahinoi per troppi anni, un grande ammortizzatore sociale.

 

In collaborazione con www.amicimarcobiagi.com

© Riproduzione Riservata.