BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

ARTICOLO 18/ Damiano: non si tocca, non voglio neanche discutere con Sacconi

L'articolo 18 non si tocca: lo ha ribadito oggi il presidente della commissione lavoro della Camera Cesare Damiano, annunciando una proposta di legge sugli esodati

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Cesare Damiano, presidente della commissione lavoro della Camera, è intervenuto oggi al seminario di Area Riformiista. Si è detto preoccupato della delega sul contratto di inserimento perché teme sia una occasione per tornare a mettere mano all'articolo 18. Ha poi attaccato Sacconi dicendo che ridurre l'articolo 18 a tutela solo in caso di licenziamento fa ridere: "L'articolo 18 non si tocca e io non voglio mettermi a discutere con Sacconi su questo" ha detto. Ha quindi annunciato una proposta di legge sugli esodati che presenterà alla Camera il prossimo 30 giugno, con la speranza che il governo si unisca a tale proposta. "Abbiamo accantonato 11 miliardi che devono servire per evitare che altre persone finiscano nella tagliola della legge Fornero sugli esortai. Quella è una legge sbagliata e noi dobbiamo dirlo" ha concluso.

© Riproduzione Riservata.
COMMENTI
23/06/2014 - ARTICOLO 18/ Damiano: non si tocca (alberto servi)

siamo l'unico paese al mondo a dare al giudice la possibilità del reintegro dopo il licenziamento "indennizzato". E' come se a seguito di una sentenza di divorzio su richiesta di una delle parti il giudice avesse la facoltà di reintegrare il coniuge che ne fa richiesta. Sai che festa in famiglia ! E ben per questo che il capitale d'investimento straniero è lontano dall'Italia malgrado la qualità della tecnica e delle maestranze. L'Italia è anche per questo in fondo alla lista dei Paesi dove vale la pena investire e creare utili e occupazione. E' anche per questo che la diffusione delle PMI (piccole e medie imprese)con meno 15 occupati dove il reintegro dopo il licenziamento non è previsto,rappresenta l'80% delle nostre aziende. Non possono ingrandirsi per non rientrare nell'art.18. E' ancora per questo che le piccole aziende non s'ingrandiscono per avere economie di scala e riduzione dei costi. Damiano è uno che ci campa come tutti quelli che vogliono mantenere l'art. 18.