BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VISTA DALL'UE/ Lavoro e Pmi: finalmente le nuove priorità?

Infophoto Infophoto

Non possiamo più permetterci, ci dice l’ex premier lussemburghese, di soffocare l'innovazione e la competitività con regolamentazioni troppo prescrittive e troppo dettagliate, in particolare nei confronti delle PMI che rappresentano ancora la colonna portante della nostra economia e creano l'85% dei nuovi posti di lavoro.
Dopo l’elezione a presidente finisce, però, il tempo della politica ed inizia quello delle politiche. La speranza è che almeno questa volta sia veramente diverso, come ci ricordava il motto scelto dal Parlamento europeo per la scorsa campagna elettorale, e che sia finalmente possibile costruire un nuovo sogno europeo in cui tornare a credere.

© Riproduzione Riservata.