BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPILLO/ Bonanni e il nuovo "nemico" del sindacato

Raffaele Bonanni (Infophoto) Raffaele Bonanni (Infophoto)

Bonanni vuole trasparenza, da tempo insiste sulla nostra economia della corruzione e degli appalti. Certamente se il sindacato su questo punto fosse coeso, la discussione potrebbe essere affrontata. Ma il problema è proprio questo: il sindacato nel suo insieme è d’accordo su tutto ciò? Per quanto riguarda invece i “poteri forti” della rendita, Bonanni ci insiste da tempo, anche su queste pagine. Sta forse indicando una nuova via per le forze sociali?

Del resto durante questa recessione in Italia si è quanto mai capito che è l’impresa a creare lavoro, prima qualcuno non aveva le idee così chiare. Persino Susanna Camusso un anno fa ha detto “bisogna salvare l’impresa per salvare il lavoro”. Forse è attorno alla rendita che il Sindacato potrebbe fare quadrato.

 

In collaborazione con www.think-in.it

© Riproduzione Riservata.