BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PERUGINA/ Esuberi, 24 mesi di contratto di solidarietà dal primo settembre

Domani le assemblee dei lavoratori della Perugina discuteranno l'accordo raggiunto fra direzione e sindacati per l'attuazione di 24 mesi di contratto di solidarietà

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Proposta di accordo tra rappresentanti sindacali e Nestlè Perugina che adesso verrà discussa nelle assemblee dei lavoratori. La società da tempo lamentava la necessità di 210 esuberi (180 dei quali temporanei, i rimanenti strutturali) nello stabilimento di San Sisto, si è giunti all'accordo che prevede dal primo settembre prossimo l'inizio di 24 mesi di contratto di solidarietà. Nel dettaglio, l'accordo prevede per i profili intermedi, cioè impiegati e quadri il contratto di solidarietà per tutto l'anno pari a un impiego mensile del 25% e un tetto massimo individuale mensile del 50%. Gli altri profili lavorativi invece dovranno attendere di sapere la stipula del calendario lavorativo che prevede come da tradizione una curva bassa, cioè minor lavoro, e una curva alta. Comunque anche per loro vale il tetto massimo individuale del 50%.

© Riproduzione Riservata.