BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

SPILLO/ Le garanzie che valgono più dell’articolo 18

InfophotoInfophoto

È il momento di una nuova stagione per la contrattazione, orientata verso l'introduzione di nuove forme di tutela per i lavoratori, più corrispondenti all'attuale realtà economica e sociale, ma allo stesso tempo fornendo maggiori certezze per le imprese, condizione essenziale per generare investimenti e quindi opportunità occupazionali.

Il sindacalismo italiano ha dimostrato nel corso della storia di sapersi assumere le proprie responsabilità nei momenti cruciali per il nostro Paese: penso all'accordo di San Valentino o alla concertazione degli anni Novanta che salvò l'Italia dal baratro. Oggi, più di ieri, il ruolo del sindacato, di un sindacato moderno, deve giocarsi nel territorio attraverso la contrattazione, avendo il coraggio di cambiare e di rimettere in discussione quanto ha costruito in più di sessant’anni di rappresentanza. Solo così potrà essere adeguato alle sfide del quotidiano, solo così potrà continuare ad avere un ruolo determinante per le sorti del nostro Paese. Solo così potrà avere un futuro e continuare a tutelare i milioni di italiani (e non di marziani) che ancora oggi decidono di aderirvi.

© Riproduzione Riservata.