BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCIOPERO COCA-COLA/ Licenziamenti, confermata l'agitazione di venerdì 8 agosto

Una giornata di sciopero dei lavoratori della Coca-cola è stata indetta per venerdì 8 agosto. Lo sciopero è stato indetto per protestare contro i licenziamenti dei lavoratori.

foto: Infophoto foto: Infophoto

Una giornata di sciopero dei lavoratori della Coca-cola è stata indetta per venerdì 8 agosto per protestare contro i licenziamenti. L’assemblea generale del 30 luglio 2014 dei lavoratori della Coca-cola del nord-est ha deciso una giornata di sciopero per venerdì. La manifestazione si svolgerà presso la sede di Nogara per chiedere il ritiro dei licenziamenti. L’azienda ha aperto infatti la procedura per licenziare 249 lavoratori del settore commerciale e ha intenzione di chiudere la sede di Campogalliano, dove lavorano altri 57 lavoratori nel call-center. “Nel confermare lo stato di agitazione proclamato il 25 maggio scorso causato da una gestione intollerabile del settore commerciale nel nord-est dove i lavoratori vengono sottoposti a continua pressione e a pessimi comportamenti dei dirigenti aziendali, dobbiamo purtroppo denunciare la prosecuzione degli stessi, nonostante il formale impegno sottoscritto dalla Società nel verbale del 29 maggio 2014 con il quale l' azienda si impegnava a risolvere le problematiche denunciate trasformando una gestione “autoritaria” in una gestione autorevole e rispettosa della dignità dei lavoratori”, così si legge nella lettera che Flai Cgil e Fai Cisl hanno inviato all’azienda.  

(Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.