BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

RETROSCENA/ Bonanni-Petteni, lo "scontro" dietro le dimissioni

Raffaele Bonanni (Infophoto)Raffaele Bonanni (Infophoto)

Le sue dimissioni chiudono dunque un’era: perché è certo che Anna Maria Furlan, indicata da Bonanni stesso per la propria successione, è diversa da chi l’ha preceduta. Diversa, non opposta. Se Bonanni era l’uomo della contrattazione, del mutualismo, Furlan ha comunque guidato la delegazione Cisl che ha siglato l’accordo con Cgil, Uil e Confindustria sulla rappresentanza. Segno che esistono importanti punti politici di contatto tra i due.

Come sempre, continuità e novità si mescolano nel destino della confederazione fondata da Giulio Pastore e pensata da Mario Romani oltre 60 anni fa.

© Riproduzione Riservata.