BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SINDACATI E POLITICA/ Il “virus” dietro le mosse (confuse) di Cgil, Cisl e Uil

Infophoto Infophoto

Se le cose stanno in questo modo, resta allora da chiedersi se non sia meglio provare a curare direttamente la malattia anziché i sintomi. Del resto, a questo fine, trattandosi di malattia della rappresentatività sindacale, potrebbero bastare due semplici precauzioni. La prima, non limitare troppo gli spazi dei sindacati; la seconda, non entrare nel campo della loro autonomia con leggi che rischiano di irrigidirla.

Una cosa è certa. Sino a quando non avverrà la guarigione, le cose non cambieranno. Tanto più se, leggendo i giornali, si ha l’impressione che il conto non sia salato e che a pagarlo siano soprattutto i turisti. Che, male che vada, avranno fatto a vuoto la fila davanti alle biglietterie. 

© Riproduzione Riservata.