BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

LA RICERCA/ Colli-Lanzi (Gi Group): "JobsAct riforma epocale, il mercato ci crede"

Stefano Colli Lanzi, Ceo GiGroupStefano Colli Lanzi, Ceo GiGroup

Sintonia con le misure di politica economica e apprezzamento per l'introduzione di una strumentazione modernizzata emergono chiaramente da altri due sondaggi dell’indagine. Dal primo risulta che sono in maggioranza le aziende contano che la legge di stabilità 2016 destini in prevalenza le decontribuzioni all’assunzione di “under 35”: il contrasto alla disoccupazione giovanile non è dunque solo un obiettivo di politica economico-sociale, ma anche un preciso desideratum del mercato del lavoro. Dall’altro lato, la valutazione è nettamente positiva (60%) per la scelta dell’assegno di ricollocazione come ammortizzatore sociale di nuova generazione: coerente con la strategia delle politiche attive, del reinserimento, delle best practice europee. 

© Riproduzione Riservata.