BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIS-COLL/ La proroga che "salva" un pezzo di Jobs Act

Infophoto Infophoto

Potremmo dire, insomma, che, alla fine, tutto è finito bene è che questi lavoratori (forse di serie B?), si pensi ad esempio ai precari della ricerca, avranno anche loro qualche tutela "crescente", almeno per i prossimi due anni. È, tuttavia, incomprensibile l'atteggiamento, un po' schizofrenico, del Pd e della maggioranza che rischiava di rottamare, dopo meno di un anno, una delle principali novità del Jobs Act. 

© Riproduzione Riservata.